9.30 - Registrazione partecipanti
10.00 - Saluti
Mauro Gori, Presidente di CPL Concordia
Andrea Benini, Presidente di Legacoop Estense

10.15 - L’impegno di Legacoop su Impresa 4.0: la rete PICO e il Digital Innovation Hub cooperativo
Francesca Montalti, Innovacoop

10.30 - Le opportunità offerte dall’IoT
Stefano Epifani, Digital Transformation Institute

11.00 - Opportunità e competenze IoT nel Competence Center Industria 4.0 dell’Emilia-Romagna
Paolo Bellavista, Prof. di Sistemi Distribuiti e Mobili (UNIBO – DISI)

11.15 - Tavola rotonda: IoT nelle imprese: a che punto siamo?
Contributi da parte di:
Gildo Bosi, Resp. R&D Automation Sacmi Imola
Marco Pulega ed Emanuele Malavasi - Settore ICT CPL Concordia
Luca Padovano, Resp. Sistemi informativi Cmb
Luigi Capobianco, IoT Sales Expert Vodafone Italy
Marco Padovani, Democenter
Marco Malaguti, Lapsy
Aldo Campi, Storm 5

Modera Massimo Carnevali, Manager Clust-ER Innovazione nei Servizi

12.30 – 14.00 Pausa pranzo e networking

 

 

14.00 – 16.00 Tavoli di lavoro dedicati a 4 temi specifici nell’ambito dell’IoT

Tavolo 1. Cyber security. Sicurezza sì ma senza esagerare … Vizi e virtù del concetto di sicurezza informatica

GDPR, ISO 27001, direttiva NIS, ISA 99 … sigle astruse spesso utilizzate, da chi si spaccia quale guru del settore, come sorta di “scudo cabalistico” ai cyber attacchi di non meglio identificati hacker. Scudo cabalistico i cui risultati non sempre ne giustificano i costi e, ancor peggio, possono essere un vincolo ingiustificato all’uso delle nuove tecnologie quali, ad es., l’IoT applicato alla logistica ed alle linee di produzione. In quest’ottica si cercherà, discutendo le reciproche esperienze sul campo, di condividere un approccio metodologico sano e consapevole ma soprattutto univoco, alla problematica della sicurezza tanto fisica che delle informazioni. Perché la “realtà aumentata” deve necessariamente implicare una pari “sicurezza aumentata”.
Esperto: Andrea Cenni, Auditor ISDP©10003:2015/UNI 11697 - Protendo Soc Coop
Facilitatore: Massimo Carnevali, Prof. di Sicurezza dei Sistemi Informativi, Università di Ferrara

 

Tavolo 2. Logistica 4.0 e IOT. Quali sfide ed opportunità per le filiere produttive?

Oggigiorno la logistica gioca un ruolo critico e strategico nelle filiere produttive di qualunque settore industriale, dal food all’automotive, passando attraverso la ceramica, il tessile, l’automazione, il farmaceutico, il B2B, etc. Amazon ha acceso i riflettori sul ruolo e le responsabilità della logistica anche e soprattutto rispetto ai non addetti ai lavori. Per la prima volta si parla di logistica nei giornali e nei talk show. Il servizio percepito al cliente finale è figlio di scelte logistiche, la gestione dei rifiuti, la qualità del prodotto alla tavola del consumatore. Qual è il vero ruolo della logistica?
L’IOT e la quarta rivoluzione industriale mettono a disposizione nuove tecnologie, modelli e metodi avanzati di supporto alle scelte del “manager di filiera” per una progettazione, gestione ed ottimizzazione integrate dei sistemi produttivi. L’approccio richiesto è multidisciplinare, richiede una forte collaborazione tra gli stakeholder di filiera per una gestione consapevole, collaborativa, proattiva e predittiva delle decisioni aziendali. Quali ambiti, sfide ed opportunità per la produzione manifatturiera e i servizi, la logistica (dal trasporto allo stoccaggio), il facility management, la manutenzione, il B2C? Parleremo di tracciabilità, ciclo di vita del prodotto, sostenibilità ambientale, manutenzione predittiva, gestione degli scarti alimentari e dei rifiuti, reti logistiche e trasporto multi-modale, logistica inversa, packaging, magazzini e stoccaggio, prodotti deperibili e qualità di prodotto al punto di consumo, ed altro ancora.
Esperto: Prof.Riccardo Manzini - Direttore del Food Supply Chain Center Dipartimento di ingegneria Industriale Università di Bologna
Facilitatore: Andrea Rapisardi, Agenzia Lama

 

Tavolo 3. I dati al centro e la barriera B2B-B2C nel business contemporaneo

Il tavolo di lavoro intende far riflettere sul paradigma che si viene a creare quando i dati prodotti dal consumatore in tempo reale valicano la storica barriera tra produzione e mercato e diventano, real time, il nodo intorno a cui tutto ruota. Un modello sarà mostrato come paradigma e saranno portati casi studio per poter innescare un lavoro di fertilizzazione reciproca di idee. 
Esperto: Prof. Flaviano Celaschi, Presidente clustER ICC (UNIBO DA)
Facilitatore: Marco Padovani, Democenter

 

Tavolo 4. Piattaforme per IIOT (industrial internet of things): problemi attuali e prospettive di sviluppo

Reti di sensori, protocolli di comunicazione, Gateway, Fog e Cloud computing, Big Data. Il mondo IIoT è in rapida espansione al pari della confusione sulla molteplicità di offerte di soluzioni e dubbi sulla sicurezza e affidabilità. Al tavolo di lavoro si farà il punto sullo stato dell'arte e si discuterà sulla possibilità di intraprendere azioni coordinate a livello locale/nazionale per la scelta e definizione di piattaforme standard. 
Esperto: Marco Bianconi, Direttore scientifico Miist E-R, senior researcher CNR IMM
Facilitatore: Andrea Barbi, X DataNet S.r.l. - CPL Concordia  

 
16.00 - Conclusioni

Per qualunque problema o comunicazione, si prega di scrivere a c.bertelli@legacoopestense.coop

Sede

CPL Concordia

Via Achille Grandi 39, 41033 Concordia Sulla Secchia (MO)

Struttura accessibile

Aiutaci a proteggere l’ambiente! Raggiungi la sede dell'evento tramite il car pooling o con i mezzi pubblici.

Contatti

Segreteria organizzativa

mail: c.bertelli@legacoopestense.coop